Cristina Verrando

Mi chiamo Cristina Verrando, nata a Bordighera l’1 novembre 1962, sposata da 32 anni con un fiorentino, ho un figlio, Matteo, di 28 anni. Ho frequentato le scuole elementari e medie a Bordighera, e il liceo linguistico “Europa ‘74”, a Sanremo. Dopo la maturità, decisi di continuare a studiare le lingue straniere e quindi mi trasferii a Firenze, dove mi diplomai alla Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori nel 1983.

Scelsi di rimanere a Firenze, e iniziai nel 1984 (fino al 1996) la mia prima esperienza lavorativa. Quale Assistant Buyer in un Buying Office, ero l’interprete per i rappresentanti dei Duty Free dei grandi aeroporti che si recavano a selezionare e comperare nelle piu’ famose fabbriche di moda (Gucci, Ferragamo, Braccialini, Celine ecc…).

Per qualche anno mi dedicai poi interamente alla famiglia. In seguito, volendo reinserirmi nel mondo del lavoro, entrai nel settore del turismo, dove ho maturato esperienza in diverse tipologie di ospitalita’ turistica — Hotel 4 stelle, appartamenti turistici, e Agriturismo sulle colline fiorentine. Mi sono occupata di varie mansioni, da quelle organizzative a quelle di problem-solving, gestione dell’accoglienza e dei rapporti interpersonali. In tutti questi anni, ho acquisito un’ottima preparazione nelle lingue inglese e francese.

Nel contempo, rimanevo sempre in contatto con la mia famiglia d’origine (la mia mamma Margherita Zullo di Dolceacqua e il mio papà Pietro Verrando albergatore fino al 1980, bordigotto da generazioni), e periodicamente tornavo sempre nella mia Bordighera, vedendola, ahimè, sempre più perdere il suo fascino.

Quindi, ora sono felice di poter fare qualcosa di reale e concreto per risvegliare Bordighera da un torpore che dura da troppo tempo, grazie all’opportunità di far parte della lista Civicamente Bordighera con Mara Lorenzi.